Luna nuova in Acquario – QUANDO LA GABBIA SI FA STRETTA, IL CUORE METTE IN LUCE LA VIA DELLA LIBERTÀ – di Sara Surti

You are currently viewing Luna nuova in Acquario – QUANDO LA GABBIA SI FA STRETTA, IL CUORE METTE IN LUCE LA VIA DELLA LIBERTÀ – di Sara Surti

Esistono tanti tipi di gabbie… quelle tangibili, quelle invisibili, quelle dorate.

Quelle dorate sono le zone di comfort che non corrispondono più ai cambiamenti che hai sviluppato internamente,
Ma sono quelle situazioni che prima ti servivano ed erano positive per te in momenti diversi della tua vita.
Sono quelle di cui spesso magari ti lamenti, in cui ti racconti che non hai scelta, quando in realtà manca la responsabilità e il coraggio di farla la scelta, e perdere una sicurezza per cui non vale la pena svendere la tua felicità.
Magari è tempo che ti concedi di ammettere la paura che ti impedisce di fare cambiamenti.
Di guardarla. Senza nasconderla più con alibi.
E se non sei disposto a rinunciare ad altro, accetta che stai scendendo a compromessi.
Semplicemente.
E non ti sentirai più vittima.
Perché ti sarai accorto che dove ti trovi è frutto comunque di una scelta.

Poi ci sono quelle invisibili, sono fatte di quei divieti interiori, ordini, credenze che fai fatica a sgamare, e che ti costringono in situazioni, ambiti che alimentano un senso di insoddisfazione a cui non sai dare un nome. E sono la causa di un limbo indefinito in cui puoi trovarti a vivere, annaspando per ritrovare dentro la forza della decisione, la volontà, ma soprattutto la direzione.

Quelle tangibili sono quelle situazioni in cui senti la completa impotenza, e puoi solo momentaneamente attraversare con Fede, e coscienza che tutto ciò che ora non ti spieghi ha un senso. E che in realtà dove c’è senso di impotenza intesa come azione pratica per risolvere, c’è alla stessa misura, grande opportunità e potere di azione interno per trasformare dentro di te…per poter fare evolvere l’ esterno.

Esistono quindi diversi tipi di gabbie, ma nessuna è permanente.
E tutte sono al tuo Servizio.
Sono li per essere riconosciute.
Per essere accolte.
Per mostrarti i tuoi limiti.
Limiti che vanno accolti.
Rispettati.
Solo dopo quei limiti s-velano la possibilità per essere oltrepassati.

Del resto se non guardi che hai un fermo alle ruote, puoi continuare ad accelerare, ma rompi il motore e non vai da nessuna parte.

La soluzione non è accelerare di più,Ma andare a cogliere la funzione di quei “fermi”. Non puoi ignorarli. Qualcosa nel tuo inconscio li ha inseriti. Quindi li hai messi Tu.
Esplora perché.

ACCETTA che ora ci sono. Respiraci.
Ammettiti la tua verità. E se ti viene da giudicarla, fermati. Accogli che non sempre puoi essere coerente nel modo in cui tu intendi la coerenza.

La Libertà nasce sempre dall’aderenza con la Verità interiore. Anche quando quella verità appare come “confusione”. Alle volte la confusione è necessario permettersela. Nell’oscillazione di quel pendolo, Danza l’Anima che poi suggerisce una direzione.Dall’ammissione della Verità in quel momento la libertà può esprimersi come Amore e non come reazione o fuga esterna. Dall’ammissione della tua verità del momento, il Cuore ti mostra attraverso l’intuizione la via.
La possibilità. La soluzione.

Ricorda non sei mai solo/a anche quando ti ci senti. Cosa centra questa frase con tutto ciò che ho scritto prima? Nulla. Ma sentivo di ricordartelo con tutto il cuore.

Sara Surti

copia consentita con citazione della fonte

PUOI PRENOTARE DIRETTAMENTE LE SESSIONI INDIVIDUALI CON SARA SURTI NELLA AGENDA ON LINE A QUESTO LINK http://sarasurti.com/sessioni-individuali/ e trovare tutte le info e le varie tipologie di consulti che svolgo.

Lascia un commento