E ARRIVA LA DOLCE VESTA – di Sara Surti

E ARRIVA LA DOLCE VESTA – di Sara Surti

E arriva la dolce Vesta, in quei momenti in cui puoi raccoglierti..e portare attenzione dentro..Ti sussurra di custodire e curare quel Focolare interiore e domestico. La quiete del restare, che assorbe ogni energia di bramosia nel fare..ripulendo le azioni..e donando loro nuovamente la connessione con la scelta, e l’ecologia delle energie preziose a tua disposizione. Quelle energie spese quando parli rubando il tempo al silenzio perché ti scordi di ascoltare se è davvero quello l’istante di utilizzare il verbo. Quelle energie che spendi quando ascolti per dovere e non con il cuore, dimenticandoti la sacralità della vera accoglienza che viene data soltanto quando ella si partorisce dall’istinto del cuore. Quelle energia che spendi quando non rispetti il tuo tempo e lo forzi mettendo prima quello altrui.Quelle energia che spendi quando dici si quando vorresti dire no, quell’energia che spendi quando non scegli con chi trascorrere il tempo, ma abdichi alla richiesta esterna per non incontrare la solitudine, per non rischiare di deludere, per non rischiare di perdere.Vesta ti invita a quell’ascolto dove l’onda ritorna a te ricordandoti che sei tu il Vento che muove le tue Acque. Sei un vento di Amore, un vento di mancanza, un vento di paura, un vento di Fede, un vento di affidamento? Ti riporta a quel Silenzio, alla cura delle piccole gestualità del quotidiano che ti permettono di entrare pienamente nel Presente se fatte con Amore. Ti riporta al dono del non fare che mette in luce i movimenti interiori.Alla sacralità del permesso concesso oppure no, che fa del non fare un rilassamento oppure uno stress.Ti riporta alla purificazione dall’automatismo affinché le tue Azioni siano connesse al sentire del Presente: quell’elisir fatto di limiti, irrisolti, conquiste e Coscienza. Elisir Sacro e perfetto perché è esattamente il punto in cui sei..guardalo annullando i parametri di giudizio con cui ti manipoli..e lascia respirare l’Anima.Affinché emerga la SUA ISPIRAZIONE.Lascia che la verità dell’istante possa sentire il tuo permesso accogliente, e dimora nella quiete mentre la guardi. Quella quiete che permette Azioni che se connesse alla Volontà sono coloro che creano il fluire della tua Vita in linea con il tuo cuore.Vesta ti conduce all’accoglienza di te..e alla discesa amorevole di una madre che si china sulle tue parti fragili che hai reputato scomode fino adesso..ti invita ad essere quella mamma che si china sui dolci piccoli interiori che richiedono un ascolto senza più essere ritenuti meno preziosi rispetto ai punti di forza. Vesta ti conduce all’equilibrio tra la quiete e il movimento..Ti ricorda che le energie impiegate se connesse al cuore costruiscono, Se disconnesse dal cuore distruggono. Oltre le Apparenze. Riposa dolce anima, nel tepore che si crea, quando prendi tra le mani il tuo cuore senza paura, e lo metti al primo posto rispetto al mondo. Anche un profondo dolore in quel tepore arde e diviene amore.Diviene preghiera silente e interiore che apre la porta affinché in quella mano sul tuo cuore tu possa permettere si appoggi quella di Dio.

Con amore, Sara Surti

copia consentita con citazione della fonte

PUOI PRENOTARE DIRETTAMENTE LE SESSIONI INDIVIDUALI CON SARA SURTI NELLA AGENDA ON LINE A QUESTO LINK www.sarasurti.com e trovare tutte le info e le varie tipologie di consulti che svolgo.

Lascia un commento